Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

11.4 C
Napoli
domenica 27 Novembre

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

A Castellabate arriva il “pedibus”, nuova idea green

A Castellabate si pensa già ai trasporti per il prossimo anno scolastico, grande novità è l’istituzione, in via sperimentale, del “pedibus”. Si tratta di un’alternativa di accompagnamento a piedi dei bambini che frequentano la scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Castellabate. Gli alunni e i loro accompagnatori si incontrano in punti prestabilisti, delle vere e proprie fermate, e poi percorrono insieme il tragitto verso la scuola. Il “pedibus”, composto da un gruppo di alunni “passeggeri”, non più di 20 bambini, e da due o più adulti “autisti” e “controllori”, funzionerà come un vero e proprio autobus, con tanto di fermate, contrassegnate da apposita segnaletica predisposta dall’Ente comunale. Tre le linee ipotizzate: linea “Millepiedi”, da Piazza Paolo Matarazzo alla sede scolastica di via Roma a Santa Maria, linea “Formichine”, nel centro storico di Castellabate, da Piazza 16 giugno 1138 al plesso di Via Roma, e linea “Lumachine” da Piazza Comunale alla sede in Corso Umberto I, a San Marco. Il servizio, completamente gratuito, verrà organizzato e monitorato dal personale comunale dell’Ufficio P.I. e della Polizia Locale. «Il progetto pedibus non solo consente ai bambini di raggiungere a piedi la scuola in sicurezza ma ne favorisce anche l’autonomia, dotandoli della padronanza e della conoscenza del territorio urbano – dichiara l’assessore alla pubblica istruzione, Elisabetta Martuscelli, che aggiunge – e si tratta insomma di un’esperienza educativa e formativa pensata anche per sviluppare la sensibilità ecologica dei più piccoli, incentivando una mobilità alternativa al caotico ed eccessivo utilizzo dell’auto privata, limitando gli effetti nocivi in termini ambientali e di viabilità e riducendo la congestione dei veicoli nei pressi degli istituti scolastici».

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente!

Seguici anche su Twitter, Facebook, InstagramYoutube!

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
40FollowerSegui
9IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi Articoli