Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

24.7 C
Napoli
mercoledì 12 Giugno

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Terme Puteolane alla SMART SpA

Sono stati perfezionati gli atti preliminari per la cessione dell’antico complesso alberghiero termale delle TERME PUTEOLANE,  ubicato sul lungomare di Pozzuoli, alla SMART – Società Meridionale Alberghi Resort Terme – SpA.

L’iniziativa fa capo ad una cordata di imprenditori napoletani, guidata dal Cavaliere del Lavoro Costanzo Jannotti Pecci – presidente dell’Unione Industriali Napoli e figura di primo piano dell’industria alberghiera e termale italiana – e dall’Ing. Giancarlo Carriero,  titolare dello storico e iconico Albergo della Regina Isabella di Lacco Ameno  e vicepresidente nazionale di Federterme Confindustria.

È previsto un investimento di circa 25 milioni, per la totale ristrutturazione del complesso – inattivo da molti anni –  che si posizionerà nella gamma LUXURY delle strutture alberghiero – termali e dell’offerta di turismo medicale.

L’inizio dei lavori è programmato tra fine 2023 e inizi 2024 con l’obiettivo di terminarli entro 24/30 mesi

Luogo di cure e luogo mondano, le cronache raccontano di feste e balli organizzati nei cortili interni in presenza spesso di ospiti illustri come attori, politici o capi di Stato. Tra i personaggi più famosi si annoverano anche TotòEduardo De FilippoUmberto II di Savoia ed il presidente della repubblica Enrico De Nicola. Testimonianze di quelli che furono alcuni degli ultimissimi ospiti della struttura, alla metà degli anni ’90, poco prima della chiusura, lo ricordano come un luogo già avviato ad un lento declino ma ancora con ambienti bellissimi come la reception piena di specchi, lampadari, stucchi e sofà. Si racconta anche di una giovanissima ragazzina di nome Sofia Scicolone che viveva poco lontano da lì, nella zona più alta della città di Pozzuoli, non molto distante dalla Solfatara, che amava passeggiare proprio nei dintorni dell’hotel sognando l’eleganza e il lusso di un mondo che, nel giro di pochi anni, l’avrebbe accolta come una regina.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli