Due ricercatori inventano la Biomattonella

0
113

Salvatore Del Prete e Daniela Marasco (della start up campana Service Biotech) sono due ricercatori napoletani che nei mesi scorsi hanno messo a punto una invenzione che potrebbe rivoluzionare l’economia mondiale e la vita quotidiana di produttori e consumatori. I due infatti hanno dato vita alla “biomattonella”, un packaging ecosostenibile creato dagli scarti del settore agro-industriale. Il nuovo prodotto ha impatto zero e bassi livelli di consumo di anidride carbonica, può sostituire polistirolo e packaging in plastica.
Sfruttare gli scarti e dar loro una nuova esistenza, una nuova possibilità vitale: da questa idea-forza è nata la biomattonella che è biodegradabile e autoriciclabile.
La biomattonella è una trovata all’avanguardia sia da un punto di vista ambientale che economico. Per produrla, infatti, ha costi super competitivi, non necessita di impianti industriali complessi ed è, al tempo stesso, sia un prodotto finito sia un prodotto di “fine vita” che nasce e si rigenera per essere reintrodotto in un ciclo biologico.

Per avere ulteriori approfondimenti clicca qui

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente!

Seguici anche su Twitter, Facebook, Instagram e Youtube!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui