Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

13.2 C
Napoli
sabato 20 Aprile

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Facciamo un esperimento? Città della Scienza apre agli appassionati di Fisica

Dal 6 marzo, e fino al 30 giugno, Città della Scienzaospita al Padiglione Galilei una affascinante mostra interattiva sui fenomeni fisici collegati alla nostra percezione; pensata per visitatori di tutte le età che vogliono comprendere la scienza che è alla base di tutte le azioni della vita quotidiana e che desiderano capire il modo con cui percepiamo la realtà.

La mostra include 29 exhibit interattivi. Si va dai classici exhibits hands on, in cui azionando una manovella, o tirando una leva si verificano fenomeni dovuti alla gravità, alla scomposizione delle forze, all’elettrostatica, alla fluidodinamica, all’ottica e all’acustica ad exhibit di pura percezione, in cui il visitatore è chiamato ad affrontare problemi di logica che vanno risolti con la concentrazione e con il ragionamento. Ancora, sono presenti anche exhibit che simulano fenomeni fisici che regolano il tempo atmosferico, che mostrano i trucchi usati nel cinema e in animazione e che evidenziano come le illusioni ottiche ingannano il nostro cervello. Infine, exhibit che, pur avendo una solida base scientifica, ci permettono di tornare bambini, giocando con le ombre, rinchiudendoci in una bolla di sapone gigante e perfino alterare i segni dell’età sul nostro viso.

La mostra arricchisce lofferta formativa museale di Città della Scienza (composta da Corporea, Planetario e Mostra Insetti & Co.) e ha già suscitato molto interesse: lo testimoniano le numerose prenotazioni registrate da parte delle scuole oltre che da tutti gli appassionati di qualunque età.

 

Il taglio del nastro della mostra che sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 17, è avvenuto alla presenza di Giuseppina Tommasielli, Vicepresidente di Città della Scienza, di Gönke Mahlstedt, Head of Sales della EuroScience gmbh, una delle principali compagnie europee specializzate nella produzione di exhibit interattivi scientifici, con base in Germania e del Prof.Italo Testa, Dipartimento di Fisica “E. Pancini”, Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Così ha dichiarato il Presidente di Città della Scienza, Riccardo Villari:

Siamo molto contenti di aver inaugurato la mostra Facciamo un esperimento!: un tassello importante per lofferta didattico-formativa di Città della Scienza, tesa a ispirare le nuove generazioni a seguire le orme di grandi scienziati. La nuova mostra ripropone in chiave moderna e interattiva alcuni degli esperimenti più iconici della vecchia Palestra della Scienza, ospitata nel Museo andato a fuoco il 4 marzo 2013, offrendo al pubblico un’esperienza di apprendimento unica e divertente.”

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli