Il napoletano Luigi Liberti nuovo responsabile Europa della rete ‘Voz por la Paz’

0
21

Luigi Liberti, napoletano, doppia laurea, giornalista ed esperto in comunicazione e public affair, è stato nominato responsabile Europa della rete “Voz por la Paz”, network della Fondazione Red Voz Por La Paz affiliata all’Onu e presieduta dal cantante italo argentino Odino Faccia, candidato al Premio Nobel per la Pace 2021. Il cantante, amato in tutta l’America latina, è stato il primo artista pop al mondo a cantare davanti a Papa Francesco e all’emerito Benedetto XVI, in Piazza San Pietro, tanto da essere stato eletto dal Vaticano “Voce per la Pace nel mondo”. La nomina di Luigi Liberti rientra nel programma della Fondazione di diffondere anche in Europa il messaggio di pace e di unione fra i popoli che è alla base della Fondazione. Da settembre inizierà il tour europeo della Pace, con una serie di concerti che lanceranno messaggi di speranza, non solo attraverso la musica ma anche attraverso il contatto con la gente. Luigi Liberti, assieme allo staff della Fondazione composto oltre che dal Presidente Odino Faccia e dalla direttrice artistica Diana Faccia anche dalla stilista “green” Margherita De Cles, ha progettato degli eventi di pace che coinvolgono le città a 360° dalla nomina di città di Pace, ad incontri e conferenze con i cittadini, fino al concerto finale nel quale Odino Faccia canterà i brani tratti dai testi dei Premi Nobel per la pace e dai Papi Giovanni Paolo II e Francesco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui